La Medaglia rappresenta il Santo in rilievo o stampato.

Cristoforo significa, dal greco, “colui che porta Cristo”. Infatti, la leggenda narra che era un traghettatore e una volta trasportò da una parte all’altra di un fiume un fanciullo incredibilmente pesante per il suo aspetto, il quale poi gli rivelò di essere il Cristo, confessandogli che aveva portato sulle sue spalle non solo il peso del corpicino del bambino ma quello del mondo intero. San Cristoforo è uno dei quattordici Santi ausiliatori (“che recano aiuto”) particolarmente invocati in occasione di gravi calamità naturali o per la protezione da disgrazie o pericoli; è anche venerato come il patrono di quelli che hanno a che fare con il trasporto, come barcaioli, pellegrini, pendolari, viandanti, viaggiatori, facchini, ferrovieri, autieri e automobilisti.

Ricorrenza: 25 luglio

Patronato: Pellegrini, Motoristi, Viaggiatori, Ferrovieri, Tranvieri, Automobilisti

Etimologia: Portatore di Cristo, dal greco

Emblemi: Palma